BIO

Copyright © 2017 Marco Danieli - Tutti i diritti riservati

HOME  LA RAGAZZA BIO Video FOTO contatti

WWW.MARCODANIELI.EU

VERSIONE DESKTOP

Nathanaël Poupin

STUDIO CAU MORANDI MINUTILLO TURTUR


Via Maria Adelaide 8, 00196 Roma

Tel.  +39 063611410   Fax  +39 063225084   E-mail  nathanael.poupin@studiolegalecmmt.it


2007

Nel luglio 2007 Marco Danieli si diploma in regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia

HOME

MARCO DANIELI [BIOGRAFIA]

Dopo una lunga esperienza come filmmaker indipendente Marco Danieli si diploma in regia nel 2007 al Centro Sperimentale di Cinematografia. Ha partecipato con i suoi cortometraggi a molti festival nazionali e internazionali. Dal 2011 è docente tutor presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel corso di regia diretto da Daniele Luchetti. Il suo primo lungometraggio “La ragazza del mondo” con Sara Serraiocco e Michele Riondino viene presentato in anteprima mondiale alla 73 Mostra Internazionale del Cinema di Venezia - Giornate degli Autori dove si aggiudica i premi Pasinetti per le interpretazioni dei due attori protagonisti, il premio Carlo Lizzani e il premio Brian. Il film partecipa in pochi mesi a più di cinquanta festival nazionali e internazionali. Nel febbraio 2017 riceve due candidature ai David di Donatello (Migliore Regista Esordiente Marco Danieli, Migliore Attore Protagonista Michele Riondino). Il 27 marzo 2017 Marco Danieli vince il David di Donatello come MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE.


A Perugia, durante l’adolescenza, Marco Danieli frequenta i corsi di recitazione del Teatro di Sacco. Si unisce poi al collettivo di sperimentazione teatrale Zona Franca. Comincia in quegli anni a utilizzare il video come forma espressiva insieme a Maurizio Venezi e Antonio Venti collaborando con l’associazione Mizanscena.


Alla fine degli anni novanta fonda con Daniele Dottorini e Lidia Cricchi Haiku un’associazione culturale orientata alla comunicazione sociale attraverso la realizzazione di documentari e prodotti multimediali. Dirige per Arci Ora D’Aria “Il migliore dei mondi possibili” un documentario sulla realtà penitenziaria italiana. Successivamente realizza per il coordinamento di organizzazioni non governative FOCSIV in collaborazione con l’ILO (International Labour Orgnaizzation dell’ONU) un video educational sui diritti dei bambini che viene distribuito in tutte le scuole medie italiane.


Si trasferisce a Roma nel 2001. Dapprima regista e autore per il canale satellitare QChannel, poi per Tecnovisioni azienda specializzata nella realizzazione di installazioni multimediali ed espositive (collabora alla realizzazione della mostra “Play” al Palazzo delle Esposizioni di Roma e ad una installazione nella casa museo di Paul Cézanne ad Aix-en-Provence).  


Nel 2004 entra al Centro Sperimentale di Cinematografia come allievo del corso di regia. Qui ha l’opportunità di formarsi con docenti del calibro di Giuliano Montaldo, Paolo Virzì, Francesco Bruni, Paolo Sorrentino, Daniele Segre. I cortometraggi che gira a scuola partecipano a molti festival nazionali ed internazionali come il Tau Film Festival di Tel Aviv e la Mostra del Cinema di Venezia.


Nel 2007 consegue il diploma in regia.


Negli anni successivi gira cortometraggi e documentari come Il silenzio di Corviale, Ultima Spiaggia (per Mtv, vincitore del primo premio Martelive), Le Gemelle Wrestler (cortometraggio/spot con finalità sociale trasmesso nei cinema prima del film Magnifica Presenza di Ferzan Ozpetek), Nessuna rete (videoclip vincitore del premio speciale Pivi presso il Mei - Meeting delle etichette indipendenti), Post – Cinecittà si mostra (installazione video per l’esposizione negli studios di Cinecittà).


Dal 2011 è docente tutor al Centro Sperimentale di Cinematografia nel corso di regia diretto da Daniele Luchetti.


Alla fine del 2015 gira La ragazza del mondo il suo primo lungometraggio di finzione con il quale nel 2016 approda alla Mostra del Cinema di Venezia partecipando in concorso alle Giornate degli Autori - Venice Days. Il film comincia poi un vero tour internazionale partecipando a prestigiosi festival come il BFI London Film Festival e il BIFF - Busan International Film Festival. Il 9 novembre La ragazza del mondo 2016 è uscito nelle sale italiane distribuito da Bolero Film. Il 27 marzo 2017 Marco Danieli vince il David di Donatello come MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE.



DAVID DI DONATELLO 2017   MARCO DANIELI MIGLIORE  REGISTA ESORDIENTE